CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
sabato 10 settembre 2016
Si ritorna ai fornelli e non c'è rientro migliore della partecipazione 
all'MTC
Non posso che aggiungere la stupenda infografica a tutta patata di Dani e lo psicotest di Fede!!!
Appena saputo chi avesse conquistato la vittoria, Magali ha voluto subito prendere la parola e, voi ben sapete che, fermarla è impossibile!
Ricapitolando la vincitrice della sfida precedente è Annarita del blog il bosco di alici, ha proposto gli gnocchi e noi abbiamo seguito le sue esaustive istruzioni, sfidando anche le condizioni climatiche della nostra cucina (minimo 28° - max 34°).
Chi ci conosce, ben sa, che la nostra partecipazione è strettamente legata ad un fine ludico, non competitivo, quindi ci piace “prenderla” con ironia. Cosa sarebbe mai la vita senza la capacità di prendersi in giro, di vedere il lato spassoso delle situazioni, di saper ribaltare i propri limiti e difetti in aspetti divertenti. Arrivare al podio, noi neanche ci pensiamo e, soprattutto, non lo desideriamo, perché stiamo assolutamente bene così, senza stress (ne accumuliamo già abbastanza a partecipare!), senza vincoli … Come in tanti frangenti della nostra vita, facciamo un po’ come i salmoni, e siamo veramente contente di far parte di questo gruppo che ci accetta con tutti i nostri limiti, debolezze e mancanze!
Avete capito che non ambiamo alla perfezione, siamo nate come una strana coppia ed anche in cucina la prendiamo un po’ come viene, come ci gira, secondo l’estro e l’umore della cuoca. Magali comunica che la prossima volta le zampotte non se le impiastriccia più, perché poi a pulirle …
Le riflessioni estive ci hanno reso ancora più scanzonate e convinte ad andare avanti sempre più “leggere”, perché ormai siamo due signore di oltre mezza età, una più pelosa, l’altra per fortuna meno, ma entrambe convinte e determinate nell' acchiappare e rendere ilari tutti gli attimi possibili del nostro vivere!
Scritto questo, consce della nostra spensierata imperfezione, vi presentiamo su questo schermo, tadan, “Supergnocco e i suoi fratelli”

Supergnocco
Supergnocco
Ingredienti per 4 persone:
Patate rosse 600 g
Farina 00 130 g
Uovo 1
8 fette di formaggio di capra
gherigli
prezzemolo
sale

Per il sugo:
gherigli
prezzemolo
zenzero fresco grattugiato
olio extravergine d’oliva
sale

Preparazione:
tritate i gherigli. Tritate il prezzemolo.
Lavate le patate e mettetele intere con la buccia in una pirofila in forno a 200°C per circa 40 minuti. Appena sfornato armatevi di pazienza e sbucciate le patate, schiacciatele allargatele sulla spianatoia per far uscire il vapore poi inserite poco alla volta la farina, l’uovo e compattate a formare una pagnotta. Fate dei salsicciotti piuttosto grandi e prelevate una porzione di circa 70 g, appiattitela e inserite due fette di formaggio, le noci, il prezzemolo, ripiegate, richiudete intorno al ripieno fino a sigillare completamente sigillate bene, “rollate”. Fate roteare tra le mani per dare una forma tondeggiante. Continuate fino a esaurimento dell’impasto.
Scaldate l’olio in una padella piuttosto larga, unite le noci, il prezzemolo e lo zenzero ed aggiungete un pizzico di sale.
Cuocete i supergnocchi in acqua bollente salata fino a che saliranno a galla, scolateli con la schiumarola, impiattate e versatevi sopra il condimento.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

Ed ora i suoi fratelli
I suoi fratelli
Ingredienti:
patate rosse 600g
farina 00 180 g
sale
Per il sugo d’arrosto:
700 g di scamone
2 carote
1 cipolla bianca
rosmarino
prezzemolo
½ bicchiere di vino rosé
olio
sale

Preparazione:
lavate le patate e mettetele intere e con la buccia a cuocere in acqua fredda. Scegliere patate delle stesse dimensioni in modo da avere una cottura uniforme. Dopo circa 30/40 min (dipende dalla pezzatura) saranno pronte. Potete anche usare la pentola a pressione dimezzando i tempi.
Appena pronte scolatele e privatele della buccia. Passatele al passaverdure o allo schiacciapatate direttamente sul piano da lavoro. Allargate le patate schiacciate con un tarocco in modo da far uscire tutto il vapore residuo. A questo punto aggiungere il sale e la farina poco per volta e iniziare a impastare. E’ bene impastare il meno possibile altrimenti gli gnocchi diventeranno duri. La farina dovrebbe essere il 25% - 30% rispetto alle patate ma come dicevo sopra può dipendere da molti fattori.
Cuocerli subito in acqua bollente salata pochi alla volta, appena risalgono in superficie sono pronti per essere conditi con il sugo.
Per il sugo fare il soffritto con le verdure sminuzzate, poi aggiungere la carne e rosolatela per alcuni minuti. Sfumate con il vino. Aggiungete il sale e fate cuocere per lo meno un’ora a fuoco basso.
Condite gli gnocchi con il sugo dell’arrosto, spolverizzate con parmigiano grattugiato.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

14 commenti:

Gaia ha detto...

Helga e Magali,
parole ( e miagolii) saggie le vostre! Leggerezza e ironia. Sempre!
Quanto ho da imparare ancora!!
E come sempre, vi sottovalutate! Lo gnoccolone è il mio preferito e farei volentieri pure scarpetta!

Manu ha detto...

Caspita è già ora di gnocchi (sono stata un po' assorta dalla Naked) e i vostri sono meravigliosi quasi quasi per primo assaggerei il supergnocco per poi passare ai fratelli
Bravissima come sempre
Ciao Manu

marina ha detto...

L'ironia è il segreto per vivere tutto col giusto distacco. La cucina e il piacere della buona tavola ci addolciscono le piccole amarezze quotidiane. E leggere i tuoi post è sempre un bel mix fra le due cose! Intrigante lo gnocco e goduriosi gli gnocchi col sugo d'arrosto! Brave ad entrambe!

Cristina Galliti ha detto...

Bella partenza!

Greta Damancaunbraulio ha detto...

Il supergnocco é spaziale!! Bravissime come sempre! Un bacio ad entrambe

Annarita Rossi ha detto...

Una valanga di carezze a Magali per l'affetto dimostrato nei confronti di Dario che ricambia e non vede l'ora di incontrarla di nuovo. Mi piace l'idea del supergnocco e poi adoro il formaggio di capra, brave ragazze, ottiima esecuzione e ammiro la creatività. A presto Annarita e Dario.

elenuccia ha detto...

Tu mi fai morire...supergnocco e i suoi fratelli :-D troppo bello!!! devo dire che anche il topic "a tutta patata" non è male. Viva il doppio senso :-)

Lidia - The Spicy Note ha detto...

Supergnocco davvero superinvitante!
Fortunate voi, io vorrei averlo per cena!!!
Un abbraccio, Lidia

Alessandra Gennaro ha detto...

qualsiasi prova affrontiate, la vostra migliore ricetta resta sempre quel mix di intelligenza e di ironia che rende irresistibili e uniche tutte le vostre partecipazioni. Se vincete, proponete quella, come sfida del mese: ve lo chiedo come favore personale (e se mi dite di si corrompo Annarita :)
Tutto questo senza nulla togliere alla bonta' dei vostri piatti: il supergnocco potrebbe essere una risorsa veloce per chi non ha tempo di farne tanti e i suoi fratelli un piatto della domenica, di quelli che mettono tutti d'accordo. Il sugo ricorda tanto quello che preparava mia nonna, semplice, lungo da cuocere e buono. Ed era una gara a fare la puccetta in pentola...
Bravissime!

๓คקเ ha detto...

Che cosa sarebbe la vita senza un pizzico di autoironia? Non potrei essere più d'accordo con voi, e se alla levità e all'autoironia aggiungiamo questo supergnocco, che sarà anche facile e veloce, ma è gustosissimo, direi che avete trovato la ricetta della felicità. E che dire dei suoi fratelli? Li ospiterei a casa mia in ogni momento, anche senza preavviso! :-D
Un abbraccio, carissima!

La Pasta Risottata ha detto...

Sempre simpaticissima;leggerti è uguale sorridere e al giorno d'oggi....
I gnocchi col sugo d'arrosto sono un classico che altro che leccarsi i baffi!!! E quel supergnocco mi fa impazzire. Un abbraccio e un miao a Magali dal mio Teo e anche un bau (è un bau...ma è molto amico dei miao) da Gabo. :)))))))

Ilaria Agostini ha detto...

Bisognerebbe ricordarcelo quello che tu dici tutti i giorni...grazie per la vostra ironia!!!a me il supergnocco piace assai te lo dico!!!!

Giorgia ha detto...

Quel supergnocco è davvero super, ma anche i suoi fratelli non scherzano! Brave ragazze, sempre ottime le vostre ricette. Da far venire l'acquolina in bocca anche all'ora di colazione :)

Paola Sabino ha detto...

Voglia di divertirsi seriamente e imparare divertendosi, quello che ho sempre visto qui all'MTC e che scopro ogni volta dalle vostre proposte sempre originali. L'idea del supergnocco da tagliare a fette mi piace da matti e mi fa venire in mente un episodio di qualche anno fa. Prepariamo delle sfogliatelle frolle a casa e mia zia, curiosa e spinta dalla voglia di fare, si cimenta a rifarle. Ne prepara 3-4 piccine, poi, annoiata, prepara una megasfogliatella e ce la serve a fette :) Potremmo pensare a una cena con supergnocco e megasfogliatella :)

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo